Udinese-Palermo 2-1: le pagelle

I voti di Golsicilia


Sirigu 6.5: Decisivo in almeno tre occasioni su Isla, Sanchez e Badu. Viene spiazzato sul rigore di Di Natale e non ha colpe neanche sul primo gol di Benatia. INNOCENTE

Cassani 5: Che fatica giocare contro Totò Di Natale e il capitano rosanero oggi se n’è reso conto. Non può spingere ed è costretto a occuparsi esclusivamente della fase difensiva. Aggravante: il fallo ingenuo su Zapata che genera il rigore per i friulani. ECTOPLASMA

Munoz 5.5: L’ammonizione ricevuta nei primi minuti del match, condiziona la partita del giovane difensore. La sua qualità migliore è l’anticipo, ma non può metterla in pratica per non rischiare il secondo giallo. Soffre la prestanza fisica di Denis. CONDIZIONATO

Goian 5.5: Annulla Denis sulle palle alte, ma soffre la rapidità di Di Natale e Ssnchez. Non ha i piedi di Bovo e la manovra rosa ne risente. Non è inserito benissimo nei meccanismi difensivi e sbaglia a in un paio di occasioni i tempi del fuorigioco. RIMANDATO

Balzaretti 5.5: Si trova davanti i folletti cileni Sanchez e Isla e, come l’altro terzino rosanero, non può spingere come al solito. Con il passare dei minuti cala fisicamente e non azzecca più un cross. SPENTO

Migliaccio 5: Partiamo subito dicendo che si vede che è stanco. Oggi Migliaccio non ne prende una di testa, non contrasta come suo solito e il solito ruggito sembra un leggero miagolio. Siamo abituati a chiamarlo il “Vin Diesel rosanero”, ma oggi era molto: PUFFETTA

Bacinovic 5: Guidolin la sa lunga e gli piazza tra i piedi sempre un uomo in maglia bianconera. Lo sloveno non riesce a svincolarsi e quindi la sua partita è pressoché sterile. BLOCCATO

Nocerino 5.5: Partita senza infamia e senza lode per il mastino rosanero. Impreciso più del solito, cerca di recuperare palloni su palloni, ma non ci riesce sempre. Ha il merito di esplodere il gran tiro respinto da Handanovic, poi ribattuto in rete da Pinilla, che riapre la partita. STANDARD

Ilicic 5: Josip da Kranj torna decisamente indietro rispetto alle ultime prestazioni. Prova un paio di botte su punizione, la potenza c’è ma coadiuvata dall’imprecisione. Ha dalla sua il fisico, ma si fa coinvolgere nell’affondamento della barca rosanero. MARINAIO SVOGLIATO

Pastore 6: Nonostante la prestazione notevolmente al di sotto dei suoi standard, è impossibile dare l'insufficienza al “Flaco” rosanero. È molto impreciso rispetto al solito e, addirittura, sbaglia anche i passaggi più semplici. Di contro quando azzecca la giocata o supera l’avversario in dribbling, i siciliani si rendono pericolosi. CROCE E DELIZIA

Pinilla 7: È arrivato a Palermo in punta di piedi, ma a suon di spallate e ottime prestazioni, si è conquistato il posto da titolare. Fa reparto da solo, lotta come un leone ed è oggi il migliore in campo in maglia rosa. A tutto ciò, aggiungete anche la splendida rete, mix tra potenza, coordinazione e precisione: il pranzo è servito. BALUARDO

Maccarone, Hernandez s.v.: Gettati nella mischia nel finale, non riescono a essere decisivi.

Delio Rossi 5.5: Manda in campo la stessa formazione che ha domato il Bologna,  con la sola eccezione di Goian al posto dello squalificato Bovo. Il giocattolino però oggi non funziona come Rossi vorrebbe, calo fisico e anche mentale probabilmente. Qualcuno ha bisogno di riposo e il mister dovrà fare un po’ di turnover nelle prossime partite. Lascia il terreno di gioco con lo sguardo basso. Lancio della spugna. GONG


Dario Li Vigni 24/10/2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti Articoli correlati
Golsicilia.it © 2014 Testata giornalistica telematica sportiva registrata presso il Tribunale di Palermo con pratica n.6 del 03/02/2010 e il Registro operatori della comunicazione con pratica n.20399
Direttore responsabile Dario Li Vigni  –   Edito dalla Montalbano editore di David Montalbano - via Cortigiani, 19 – 90135 Palermo – P.I. : 02582420846
Ricambi per moto e abbigliamento per bikers low costStampa digitale grande formato, banner, insegne, cartelloni, gonfaloni e tanto altro